Biographia

Français  |   English  |   Deutsch  |   Italiano 

Solista internazionalmente conosciuta, Anaïs Gaudemard si è rapidamente affermata nel mondo della musica tra le migliori arpiste di oggi ed i piu brillanti interpreti della nuova generazione.

Nel 2012 vince il primo premio del prestigioso concorso Internazionale d’Israele ed il premio speciale per la migliore interpretazione dell’opera «The Crown of Ariadne » di Murray Schafer per arpista che suona a percussione, poi nel 2016 il secondo premio ed il premio speciale della Münchener Kammerorchester al concorso dell’ARD di Monaco.

Nel 2015, Anaïs Gaudemard ottiene il premio « Thierry Scherz » durante il « Festival des Sommets Musicaux de Gstaad ». Questo premio della « Fondation Pro Scientia et Arte » le da l’opportunità di registrare un disco con orchestra. Anaïs sceglie i concerti per arpa di Debussy, Boieldieu e Ginastera con l’Orchestre de l’Opéra de Rouen, Normandie. Questo disco esce nel Novembre 2016 (Claves Records) ed ottiene un grandissimo successo dalla stampa francese ed straniera (Das Orchester, Classica, Resmusica, FonoForum, Crescendo, La rivista Musica …) ed e selezionato al ICMA 2017.

Anaïs Gaudemard ha il privilegio di collaborare con famose orchestre come: Lucerne Festival Orchestra, Münchener Kammerorchester, Symphoniorchester des Bayerischen Rundfunks, Israel Philharmonic Orchestra, Israel Symphony Orchestra, l’Orchestre de Chambre de Lausanne, l’Orchestre de l’Opéra de Rouen Normandie, le Collegium Musicum Basel, Hong Kong Sinfonietta… con direttori come Claudio Abbado, Leonard Slatkin, Kazushi Ono, Nir Kabaretti, Leo Hussain, Emmanuel Krivine, Constantin Trinks, So Perry, Jamie Phillips, Kevin Griffiths, Wen-Pin Chien, Mariss Jansons, Ton Koopman, Jacques Lacombe.

Anaïs Gaudemard ha studiato al CNSMD di Lione, Francia (Primo premio a l’Unanimità con lode dalla giuria nel 2013) poi alla HEMU di Losanna dove ottiene un Master speciale come solista con le piu alte distinzioni ed anche il Primo premio Jost nel 2015 che ricompensa la migliore esecusione di un concerto.

Anaïs Gaudemard sara prossimamente invitata del l’Orchestre Symphonique de Mulhouse sotto la direzione di John Axelrod, del Gulbenkian Orchestra sotto la direzione di Ton Koopman, del Wurttembergishes Kammerorchester Heilbronn in concerto con il pianista Alexander Lonquich, l’Orchestre de l’Opéra de Rouen sotto la direzione di Jamie Phillips, de l’Orchestra I Pomeriggi Musicali à Milan sotto la direzione di Stefano Montanari…

Anaïs suona un'arpa Style 23 Gold offerto dalla Lyon & Healy House (Chicago, USA) durante il 18 ° Concorso Internazionale d'Israele.


Press Kit